Il Festival del Teatro dello Spirito Il Festival del Teatro dello Spirito

Il Festival del Teatro dello Spirito

Nel mese di luglio il festival del "Teatro dello Spirito" proposto dalla Fondazione Istituto Dramma Popolare di San Miniato, è un appuntamento nazionale di indubbio richiamo. E' il più antico festival di produzione d'Italia, e rappresenta un unicum nel panorama teatrale italiano ed europeo. I testi che in tutti questi anni sono stati rappresentati, appartengono ad una certa drammaturgia, definita "Teatro dello Spirito", intendendo con ciò tutti quei lavori che si pongono il problema della ricerca del senso e del significato della vita, anche in maniera conflittuale e non risolta, e che anelano ad una risposta più alta, diversa da quello che il quotidiano può offrire, in un rapporto dialettico ed entusiasmante con l'alterità, vista non come limite, a volte opprimente, dell'uomo, ma al contrario come possibilità di risposta alle domande fondamentali dell'esistenza umana. L'ispirazione cristiana è quindi assorbita e digerita come essenza primordiale e ragione profonda dell'interpretazione della storia, come fonte di interrogativi e di possibili risposte, come radice culturale, sociale e spirituale, come possibilità di nuova vita. Non un teatro confessionale, ma un dramma autenticamente popolare, che, a partire dai punti di riferimento culturali e religiosi del mondo occidentale, ricerca, a volte con fatica, altre volte con immenso dolore e sofferenza, una risposta diversa, forse apparentemente più difficile, ma l'unica per cui valga la pena di spendere l'esistenza.